Psicologi ed arte a Brescia

L'arte terapia non è un corso d'arte, è uno strumento utilizzato da psicologi e psicoterapeuti per ottenere risultati indiscutibili che un percorso standard di psicoterapia potrebbe non dare.

Utilizzando componenti visuali per esempio si ottengono risultati, che se non vogliamo definire miglior, sono quantomeno differenti.

E' indubbio che pur trattandosi di sedute che hanno l'Arte come ingrediente principale si tratta sempre di un percorso di psicoterapia, da effettuare quindi con il supporto di uno psicoterapeuta (psicologo specializzato).

I casi nei quali il paziente ha difficoltà ad esprimere emozioni o addirittura a parlarlare sono probabilmente i primi per i quali vagliare l'opportunità di utilizzare questo tipo di percorso psicoterapeutico.

arte e storia a brescia

I benefici dell arte terapia

Due studi recenti a riguardi tentano di confermare definitivamente i risultati che questa psicoterapia può offire: Uno si concentra sul ruolo che l arte terapia ha nel migliorare lo stato d'animo generale, la percezione del dolore fisico ed emotivo; il secondo utilizza metodi più empirici che misurano la risposta neurologica a stimoli visivi, e all'apprendimento di nuovi movimenti (generazione di memoria muscolare in soggetti che non hanno mai dipinto o disegnato o che non utilizzano questa manualità da molto tempo).

Quello che è sempre stato riscontrato è come gli stati di ansia generalizzata, e panico vengano parzialmente calmati, per arrivare anche alla cura (in combinazione con la terapia cognitivo comportamentale) di alcune forme di ossessione e delle fobie più comuni (fobia sociale, eccessiva timidezza).

L'arte-terapia secondo gli studiosi si può definire come l'insieme delle terapie che utilizzano come mezzo principale l'espressione artistica con il fine di migliorare la salute del paziente e guarirlo.
L'arte in psicologia può essere utilizzata come terapia o durante la fase di riabilitazione per migliorare la qualità di vita del paziente.

Dove apprezzare l'arte e la storia a Brescia

L'arte – non importa se si sceglie di crearla da soli o semplicemente osservarlo e godersela – è un'attività rilassante e stimolante per molte persone. Tuttavia, i particolari benefici dell'espressione artistica vanno ben oltre il relax e il divertimento.

Gli studi suggeriscono che la terapia artistica può essere molto preziosa nel trattamento di problemi come la depressione, l'ansia, il disturbo da stress post-traumatico e anche alcune fobie.

A Brescia è possibile godere dell'arte antica e moderna in tantissimi luoghi:

e FARE arte aiuta ad aumentare il benessere?

L'arte terapia ha dimostrato di aiutare in modo significativo gli individui che lottano con l'ansia, questa opzione di trattamento supplementare è stata utile con persone di tutte le età.

Questa psicoterapia lavora per guarire l'ansia aiutandoci a sentire un senso di calma, esprimerci e diventare più consapevoli di noi stessi. Come parte di un piano di trattamento completo, la terapia artistica può essere un'opzione di trattamento veramente positivo per coloro che cercano la guarigione da disturbi d'ansia.

È molto importante sapere che non devi essere un artista di talento per sperimentare l'arte. Gli esseri umani sono innatamente creativi, e tutto quello che dovete fare per completare con successo un'attività artistica è essere onesti con voi stessi e le vostre emozioni. Una volta liberata la creatività, il tuo artista interiore si sveglierà rapidamente.

Un articolo del College of Nursing and Health Professions presso l'Università Drexel di Filadelfia, pubblicato in Art Therapy, la rivista dell'American Art Therapy Association, suggerisce che anche solo 45 minuti in modalità artistica possono ridurre nelle persone i livelli di cortisolo, un ormone in risposta allo stress.

Circa il 75 per cento dei partecipanti all'esperimento aveva livelli di cortisolo più bassi dopo la loro parentesi artistica. La metà dei partecipanti ha dichiarato di avere un'esperienza e capacità limitata nel fare arte, ma i risultati non hanno indicato che coloro che hanno meno abilità artistiche abbiano beneficiato di meno di altre persone.

dipingere allevia lo stress e l ansia

L'arte terapia aiuta i bambini, gli adolescenti e gli adulti a esplorare le proprie emozioni, migliorare l'autostima, gestire le dipendenze, alleviare lo stress, migliorare i sintomi di ansia e depressione e far fronte a una malattia fisica o a una disabilità.
L'arte terapia può essere utilizzata anche a complemento del tradizionale trattamento psicoterapeutico. L'obiettivo è quello di gestire i comportamenti, elaborare i sentimenti, ridurre lo stress e l'ansia e aumentare l'autostima.
Le tecniche utilizzate nell'arteterapia possono includere il disegno, la pittura, la scultura o il collage. Quando i pazienti creano un'opera artistica, la possono analizzare e verificare le sensazioni che suscita. Attraverso questa esplorazione, le persone possono cercare temi e conflitti che potrebbero influenzare i loro pensieri, le loro emozioni e i loro comportamenti.

Come funziona l'Arte-terapia per guarire l'ansia

La arte-terapia ha potenziali benefici per tutti. Gli esercizi di terapia dell'arte aiutano a "promuovere l'autostima e l'autoconsapevolezza, coltivare la resilienza emotiva, promuovere l'intuizione, ridurre e risolvere i conflitti e le sofferenze". Tuttavia, questo particolare trattamento è stato studiato e dimostrato anche per aiutare specificamente coloro che si occupano di disturbi d'ansia. Soprattutto se utilizzato in combinazione con altri metodi di trattamento, la ricerca mostra che la arte-terapia:

Calma il sistema nervoso
Le attività di arte-terapia sono meditative, silenziose e calmanti, il che aiuta ad alleviare i sintomi di stress, nervosismo e irritabilità. Una mente calma elabora meglio emozioni ed esperienze difficili. I professionisti della salute mentale hanno scoperto che la arte-terapia è utile per risolvere i conflitti interiori profondi attraverso momenti di calma prolungata. Nel corso del tempo, queste esperienze aiutano gli individui a sentirsi più tranquilli in generale per tutto il resto della giornata, e, col tempo, per i giorni a seguire.
Incoraggia l'espressione di sé
Molte persone lottano con l'ansia che circonda pensieri, sentimenti o eventi di cui non possono o non vogliono parlare ad alta voce. La arte-terapia ci aiuta ad esprimerci in modo sicuro. Attraverso esercizi ponderati e con la guida di un terapeuta empatico ed esperto, gli individui con ansia possono imparare a esprimersi in modo creativo e costruttivo. L'espressione creativa di sé aiuta ad affrontare ed esprimere le emozioni in modo sano, graduale e gratificante.
Aumenta l'auto-consapevolezza
Quando ci impegniamo in attività creative, spesso scopriamo nuovi aspetti di noi stessi di cui non eravamo a conoscenza prima. Questo fenomeno è particolarmente evidente quando sperimentato nel contesto di una sessione di Arte-terapia. Attraverso esercizi meditativi, espressivi e leggermente "antipatici" (come disegnare con la mano non dominante), gli individui acquisiscono un maggiore senso di autoconsapevolezza. È molto più facile capire e identificare i sentimenti e le esperienze da elaborare, quando ci concentriamo su un'attività creativa.

Chi può esercitare l'Arte-Terapia

Uno psicologo specializzato diventa psicoterapeuta dopo l'abilitazione. Se ha svolto studi anche in campi dell'arte può diventare un terapeuta certificato in tal senso, il che significa che può utilizzare, tra i vari metodi di psicoterapia, anche l'arte.I terapisti d'arte possono lavorare con persone di tutte le età, sesso, credo, etc. Possono aiutare un individuo, una coppia, una famiglia, o gruppi di persone e a seconda della situazione, ci possono essere numerosi terapisti che lavorano insieme come un team clinico.

I terapisti d'arte sono formati a cogliere simboli e metafore non verbali che spesso si esprimono attraverso l'arte e il processo creativo, concetti che di solito sono difficili da esprimere con le parole. È attraverso questo processo che l'individuo inizia davvero a vedere gli effetti della terapia artistica e le scoperte che possono essere fatte.

Un psicoterapeuta prenderà in considerazione il proprio cliente e poi progetterà un percorso unico su misura che lo possa aiutare nel recupero. Questo potrebbe essere semplice come fare un collage di ciò che il cliente vorrebbe fosse il futuro, a progetti più impegnativi che li portano ad esprimere i loro sentimenti attraverso l'arte.

Usando la psicologia insieme al progetto artistico del cliente per discutere l'arte e riflettere sul suo significato si porta il cliente a comunicare in un modo nuovo e aprire una finestra di dialogo su argomenti difficili da esprimere.

Paragone tra terapia cognitivo comportamentale (CBT) e alla terapia artistica, in relazione al disturbo da stress post traumatico

Sia la CBT che la terapia artistica possono alterare positivamente l'elaborazione sensoriale disadattata e traumatica (fonte di ansia), influenzando le reazioni sovraeccitatorie del sistema di "attacco e fuga", aiutando a rimodulare i ricordi traumatici. Per i professionisti della salute mentale che utilizzano la CBT, in conclusione, l'arte-terapia è un valido supporto.

L'arte è solo intrattenimento?

L'arte-terapia è molto più di una fonte di intrattenimento. L'arte è stata a lungo considerata come un elemento portatore di benefici e guarigione, per esempio Freud credeva che l'arte consentisse sia al creatore che allo spettatore di esaudire desideri inconsci, dando sollievo dalla tensione.
Recenti studi hanno dimostrato l'efficacia di questa terapia su un ampio spettro di pazienti, dai bambini emotivamente disturbati agli adulti con disturbi della personalità, depressione, disturbi dello sviluppo e malattie croniche.
L'arte terapia è un intervento inteso ad aiutare a esprimersi quando altrimenti non si è in grado di farlo, e può migliorare significativamente l'umore dei pazienti, diminuire il loro livello di stress e ansia e aiutare a comprendere meglio se stessi.

Arte-terapia e Alzheimer

L'arte-terapia ha dimostrato di essere anche un potente strumento per il trattamento della malattia di Alzheimer.
L'arte-terapia è una buona scelta per trattare l'Alzheimer per una serie di motivi. Per prima cosa, la capacità di fare e ammirare arte nei malati di Alzheimer è relativamente preservata soprattutto nelle fasi iniziali della malattia.
L'arte è anche espressione di sentimenti ed emozioni e le abilità non verbali sono in genere meno colpite dall'Alzheimer rispetto alle abilità verbali.
I pazienti con Alzheimer hanno una ricca vita emotiva interna che potrebbe trovare espressione nell'arte e portare a insperati progressi. Attraverso l'uso della linea, della forma e del colore, l'arte può fornire un modo per coloro che hanno la malattia di esprimere le proprie emozioni e i sentimenti interiori.

Cookies - Privacy policy